Category : NOTIZIE

HomeArchive by Category "NOTIZIE"
Read More
2019 04 12 - San Lorenzo Parrochia Isola Liri - Via Crucis - Uomini e donne sotto la Croce - 006

PROGRAMMA DELLA SETTIMANA SANTA 5-12 Aprile 2020

Questa Pasqua dolorosamente diversa” a causa della pandemia da Coronavirus vedrà celebranti e fedeli vivere a distanza ed in modo diverso i Riti della Settimana Santa.  In Parrocchia li vivremo così:

 

5 Aprile, DOMENICA DELLE PALME, è IL giorno del TRIPUDIO

L’impossibilità ad effettuare la benedizione delle Palme in forma comunitaria e la tradizionale Processione dalla Chiesa di S. Antonio a S. Lorenzo non ci impedisce di sentirci comunità in festa nel ricordo dell’ingresso di Gesù a Gerusalemme tra ali festanti di folla.

Alle ore 11.00 CELEBRAZIONE EUCARISTICA

in diretta streaming dalla Chiesa di S. Lorenzo

 

Una parola: “Apritevi, o porte eterne, avanzi il re della gloria”

 

Un gesto: Le famiglie si sentano unite alle persone sole nel compiere un semplice gesto:

                      aprano la porta di casa per il tempo di una breve preghiera di esultanza a Gesù

“Osanna al Figlio di Davide, Osanna al Redentor”.

Un segno:  Al momento del pranzo pongano sulla tavola un ramoscello di ulivo o una piantina, segno di

pace e di speranza. Con la recita del Padre nostro si benedica la mensa e se si è in famiglia,

il papà – o un altro membro- tracci un segno di croce sulla fronte dei presenti.

 

9 Aprile, GIOVEDI SANTO, è il giorno del SERVIZIO

La Celebrazione eucaristica avverrà, senza concorso di popolo,

alle ore 17.00 nella Chiesa di S. Lorenzo e sarà trasmessa in diretta streaming

 

Una parola:  “Ogni volta che mangiate di questo pane e bevete a questo calice…”

 

Un segno:  Ponete sulla tavola un pane e, volendo, un bicchiere di vino, mettete in bella vista

un grembiule e una bacinella con l’acqua.

Un gesto: Se si è insieme, si divida il pane in piccoli pezzi da mangiare lentamente.

Chi può e vuole, lavi i piedi ad un membro della famiglia.

Raccoglietevi per pochi minuti in preghiera silenziosa pensando a Gesù Eucaristia

 

10 Aprile, VENERDI SANTO, è il giorno del DOLORE

Alle ore 15.00 sette colpi scuri risuoneranno nel cielo del nostro paese Il Rito della “scopritura” con la preghiera delle 5 piaghe avverrà a porte chiuse nella Chiesa di S. Antonio e trasmessa in diretta streaming Seguirà la Via Crucis

 

Una parola: “Dio mio, Dio mio… Padre, perdona loro… Nelle tue mani rimetto il mio spirito”

 

Un gesto:  Chi può, si metta in ginocchio o in atteggiamento raccolto e innalzi a Dio una preghiera

sommessa affidando tutti i malati, i moribondi ed i propri cari defunti.

Un segno:  E’ bello accendere tutti un lumino ponendolo sulla finestra per tutta la notte e alle ore 21.00

                           seguire in TV la  VIA CRUCIS del Papa sul sagrato della Basilica di S. Pietro

 

11 Aprile, SABATO SANTO, è il giorno del SILENZIO

Non ci sono celebrazioni, ma la chiesa parrocchiale è aperta per la preghiera personale da fare sempre seguendo le opportune disposizioni per gli spostamenti e le uscite da casa.

 

Una parola: “Lì, sedute di fronte alla tomba, c’erano Maria di Magdala e l’altra Maria”

Un gesto: Come le due donne, fermiamoci qualche istante nel corso della giornata davanti a quella

tomba” facendo silenzio, spegnendo TV, telefonino e computer.

Un segno: Poniamo bene in vista in un angolo della casa un lenzuolo bianco come quello che avvolse Gesù.

 

Seguiamo alle ore 21.00 la VEGLIA PASQUALE che sarà celebrata dal Papa nella Basilica di S. Pietro

 

12 Aprile, DOMENICA DI PASQUA, è il giorno della RISURREZIONE

La Celebrazione eucaristica avverrà, senza concorso di popolo, alle ore 11.00 nella Chiesa di S. Lorenzo e sarà trasmessa in diretta streaming

 

Una parola: “Perché cercate tra i morti colui che è vivo? Non è qui, è risorto”

 

Un gesto: Bussate alla porta del vicino, affacciatevi alla finestra, telefonate per dire non semplicemente

Auguri”, ma  “Il Signore è veramente risorto, alleluia!”

 

Un segno:  L’uovo in ogni cultura e in ogni tempo è segno di vita, di rinascita, di futuro. Manteniamo la

bella tradizione di consumarle sode o, se non piacciono, di decorarle e porle a centro-tavola.

SANTA PASQUA A TUTTI!

Isola del Liri, 30 Marzo 2020                                                                                                                                  Il vostro parroco

Don Alfredo

______________________________________________________________________________________

  • Non essendo possibile in questo periodo effettuare le CONFESSIONI individuali, si ricorda ai fedeli di praticare un atto di profonda contrizione, sinceramente pentiti di essersi allontanati dall’amore di Dio; scegliere un gesto di penitenza che ripari al male commesso, si rafforzi la volontà di servire il Signore.
  • In preparazione alla Solennità della Pentecoste (31 maggio), sperando nella fine dell’emergenza sanitaria, ci ritroveremo –ragazzi, giovani e adulti- per una Liturgia penitenziale e le confessioni individuali.
  • La pia pratica della BENEDIONE DELLE FAMIGLIE, già iniziata a febbraio e poi sospesa per l’epidemia da Coronavirus, sarà ripresa presumibilmente dopo la Pentecoste e per tutto il mese di Giugno..

 

Scarica il programma completo in PDF >> Clicca Qui <<

Read More
Parrocchia San Lorenzo - NEWS - LaSpese in Attes

LA SPESA IN …ATTESA

 “Tra di noi, nelle nostre famiglie, una delle cose che fa più male è quando ci sentiamo dire: “Non t’importa di me?”.
È una frase che ferisce e scatena tempeste nel cuore”.

 

Questa frase pronunciata da Papa Francesco venerdì scorso in una Piazza S. Pietro desolata e battuta dalla pioggia, è alla base della nostra iniziativa di solidarietà, segno di carità fraterna per vivere insieme nella fatica e nel dolore una PASQUA cristiana d’amore e di resurrezione.

La speranza si va facendo pian piano certezza: usciremo, sì, da questo triste momento di paura, di isolamento, di dolore, di morte, alcuni più serenamente, altri più abbattuti e feriti, ma la ripresa non sarà facile né uguale per tutti.

I segnali si avvertono fin d’ora, perché le dispense in casa si vanno svuotando ed i soldi per fare la spesa, forse, non bastano o non ci sono proprio.

Questo pensiero agita il cuore di molti e, come comunità parrocchiale, desideriamo lanciare un’iniziativa, “la spesa in… attesa”, che si affiancherà alle varie altre messe in campo.

Chiediamo a chi vuole e può, di fare una spesa di prodotti alimentari non deteriorabili, o altro materiale per l’igiene della casa e personale, lasciando la busta presso i due tabaccai che hanno dato la loro disponibilità a questo meritevole servizio: Marco e Andrea Bianchi al Capocroce; Daniele Bartolomucci in Via Roma, posti ai due lati della città.

Quella “spesa in attesa” sarà ritirata dai nostri operatori Caritas e distribuita a chi ne ha più bisogno, divenendo, quindi, una “spesa inattesa”, cioè, inaspettata e gradita.

E’ un piccolo gesto che, portato avanti nel tempo, se necessario, allevierà un poco gli affanni di tante persone, perché di loro, sì che ci importa e ci importa davvero!

 

Grazie a chi collaborerà.

Read More
Parrocchia San Lorenzo - NEWS - Il Venerdi della Misericordia - Evidenza

IL VENERDI DELLA MISERICORDIA

Un dramma nel dramma è quello dei tanti morti in solitudine, senza il conforto degli affetti più cari, né quello assicurato dai sacramenti. Tante sono le preghiere che si elevano al cielo nelle chiese vuote e dalle case mai così “affollate” come in questi giorni di isolamento.

Già i sacerdoti celebrano ogni giorno la S. Messa per l’intero popolo di Dio, vivi e defunti, ma in attesa che tutto questo finisca e si tornerà a celebrare l’Eucaristia insieme, in suffragio di questi fratelli, il Papa ha chiesto per oggi, venerdì 27 marzo, due gesti significativi: i Vescovi si recheranno da soli in un Cimitero della propria Diocesi per affidare alla misericordia del Padre tutti i defunti ed esprimere la vicinanza della Chiesa a quanti sono nel pianto e nel dolore.

Alle ore 18.00 in Piazza S. Pietro il Papa, tutto solo, si metterà in adorazione del SS. Sacramento e sotto lo sguardo del Cristo miracoloso di S. Marcello al Corso, con cui è gemellata la nostra Confraternita del SS. Crocifisso.

Il momento di preghiera si chiuderà con la benedizione “Urbi et orbi” e l’indulgenza plenaria, concessa a tutti coloro che si uniranno in preghiera, secondo le condizioni previste dal nuovo Decreto del 20 marzo scorso della Penitenzieria apostolica.

«Si concede l’Indulgenza plenaria ai fedeli affetti da Coronavirus, sottoposti a regime di quarantena per disposizione dell’autorità sanitaria negli ospedali o nelle proprie abitazioni se, con l’animo distaccato da qualsiasi peccato, si uniranno spiritualmente attraverso i mezzi di comunicazione alla celebrazione della Santa Messa o della Divina Liturgia, alla recita del Santo Rosario o dell’Inno Akàthistos alla Madre di Dio, alla pia pratica della Via Crucis o dell’Ufficio della Paràklisis alla Madre di Dio oppure ad altre preghiere delle rispettive tradizioni orientali, ad altre forme di devozione, o se almeno reciteranno il Credo, il Padre Nostro e una pia invocazione alla Beata Vergine Maria, offrendo questa prova in spirito di fede in Dio e di carità verso i fratelli, con la volontà di adempiere le solite condizioni (confessione sacramentale, comunione eucaristica e preghiera secondo le intenzioni del Santo Padre), non appena sarà loro possibile»

 

Parrocchia San Lorenzo - NEWS - Il Venerdi della Misericordia - 002Parrocchia San Lorenzo - NEWS - Il Venerdi della Misericordia - 001

 

A sinistra l’immagine del nostro Crocifisso, gelosamente custodito nella chiesa di S. Antonio. Da secoli è amato e venerato dagli Isolani, che lo pregano con fede ogni 1° domenica del mese in occasione della “scopritura” ed il venerdì santo, nella festa in suo onore a Luglio e nel giorno dell’Esaltazione della S. Croce a Settembre. E’ invocato con fiducia e speranza nei momenti di pericolo e di calamità naturali.

A destra il Crocifisso oggetto della venerazione dei romani da più di cinquecento anni, da quando – nel 1519 – emerse miracolosamente intatto dall’incendio che devastò la chiesa che lo ospitava. Tre anni più tardi venne portato in processione per tutti i rioni della città, gesto cui venne attribuita la cessazione dell’epidemia di peste che aveva colpito Roma.

Read More
Parrocchia San Lorenzo -NEWS - don Alfredo Di Stefano - Celebrazione Eucaristica

CELEBRAZIONE EUCARISTICA IN DIRETTA STREAMING

La lunga “quarantena”, cui il Coronavirus ci sta costringendo già da settimane, andrà oltre i 40 giorni della Quaresima, che per i cristiani è tempo di digiuno e penitenza, di preghiera e carità.

Si continuerà a stare a distanza gli uni dagli altri ed a celebrare i Riti della Pasqua uniti solo nello spirito.

Per rafforzare il nostro senso di comunità, civile ed ecclesiale, alla celebrazione eucaristica delle ore 11.00 di domenica 29 marzo, trasmessa come nelle settimane precedenti in diretta streaming, sarà presente il nostro Sindaco Massimiliano Quadrini, che al termine della Messa insieme al Parroco don Alfredo Di Stefano accenderà la lampada davanti all’immagine della Madonna di Loreto, protettrice della città.

Sarà un gesto di fiducia e di speranza che il popolo di Isola del Liri rivolge alla Vergine Maria in questo tempo di fragilità e di smarrimento, sapendo che il suo cuore di Madre saprà consolarci e renderci forti.

Read More
Parrocchia San Lorenzo Martire IT - Visita Pastorale - Copertina

PARROCCHIA SAN LORENZO MARTIRE – IL VESCOVO INCONTRA

Il Padre di misericordia e Dio di ogni consolazione, che tutti consola per mezzo del suo Figlio nello Spirito Santo, guarda con affetto di predilezione ogni persona che soffre nel corpo e nell’anima e quanti prestano loro assistenza e aiuto. I malati, infatti, completano nella propria carne ciò che manca della passione di Cristo per il suo corpo, che è la Chiesa, e rendono presente in modo singolare la persona stessa del Signore. Egli si identifica negli infermi a tal punto da ritenere rivolto a sé ogni gesto compiuto in loro favore. Rivolgiamo a Dio la nostra supplica per ottenere la divina benedizione sulla Casa di cura, sui malati che vi sono accolti e su quanti si prodigano a loro servizio…

[ …. Continua a Leggere  >> Clicca Qui << ]

[gallery link="file" columns="4" size="medium" ids="3367,3368,3369,3370,3371,3372,3373,3374,3375,3376,3377,3378,3379,3380,3381,3382,3383,3384,3385,3386,3387,3388,3389,3390,3391,3392,3393,3394,3395,3396,3397,3398,3399,3400,3401,3402,3403,3404,3405"]
Read More
San Lorenzo Parrocchia IT - Incontro Camerun - Foto Copertina

CAMERUN – esperienza di conoscenza e di amicizia

Domenica 18 agosto i parrocchiani di S. Lorenzo m. hanno avuto  un incontro in Sala Agape con due sacerdoti del Camerun, don Bertin Roger Oka’a  e don Etienne Gontran Engamba Sazang, tornati in Italia per un breve periodo. Con loro c’era anche Marco Terenzi, un amico di Roma, conosciuto negli anni del Seminario presso l’università della Gregoriana e testimone di un’esperienza da volontario in terra d’Africa.

La proiezione di un video sui primi lavori per la chiesa nel villaggio dove don Bertin era parroco e le foto per la costruzione di un pozzo, hanno dato adito a tante domande sulla realtà del Camerun. Un paese ricco di materie prime –oro, petrolio, alberi… debitamente sfruttate da altri. Un paese dove non si muore di fame, perché ogni famiglia, anche la più numerosa, riesce a sfamare i suoi figli. Un paese dove in ogni Arrondissement ci sono scuole e ospedali statali, ma studiare e curarsi costa molto. Un paese dove i problemi esistono, ma si risolvono insieme, con tutto il villaggio. Un esempio? C’erano pietre da togliere sul terreno dove si doveva costruire la chiesa e nessuno in una settimana l’aveva fatto.

La domenica mattina, prima della Messa, tutti i bambini e i ragazzi, vestiti a festa, hanno creato una fila lunghissima e a passa mano hanno tolto le pietre. Così come in tanti hanno spinto la jeep impantanata nel fango, per una trentina di km e impiegando 9 ore, anche nel buio pesto della notte. E una giovane vedova con 7 figli, ha adottato un bimbo rimasto orfano: è la cognata di don Bertin, diventato ora il “padre” dei suoi nipoti, ma potrebbe essere qualunque altra storia di generosità, di sacrificio e di amore. Un paese dove vivono tanti stranieri –lavoratori, turisti,volontari- e il loro stesso Vescovo è polacco. Hanno lingue, etnie e religioni diverse, ma vivono in pace e si aiutano reciprocamente. Un Paese che ha gli alberghi a 5 stelle nelle due Capitali e le capanne di mattoni pressati uno ad uno nei numerosi villaggi; ha le superstrade in città e i sentieri nella foresta; cattedrali bellissime e chiese con il tetto in lamiera (che i più poveri hanno rubato per farne delle pentole!) e accanto c’è sempre un dispensario e talvolta anche il pollaio. I Camerunensi per venire in Italia o in altro Paese non attraversano il deserto per salire sui  barconi della morte, ma vanno in Ambasciata (ne hanno due, presso la Santa Sede e con lo Stato italiano) per chiedere il visto e pagano il biglietto d’aereo.

Una serata interessante che si è chiusa con l’acquisto –a mo’ di ricordo e di aiuto concreto–  delle poesie di Marco e dei batik africani, e con una “scorpacciata” di cocomero offerto da don Alfredo.

Articolo Luciana Costantini

foto Rosalba Rosati >> Le Foto <<

Read More
San Lorenzo Parrocchia IT - Toponomastica in Ceramica - Copertina

TOPONOMASTICA – REALIZZATE LE TARGHETTE IN CERAMICA

Le bellissime targhette in ceramica fatte realizzare dal nostro eccezionale Don Alfredo…perché non apporle su ogni casa del centro storico?
(con cascata per abitazioni lungo via cascata, chiesa di San Lorenzo per abitazioni in zona San Lorenzo, chiesa di Sant’Antonio per abitazioni di quella zona, chiesa di San Giuseppe per abitazioni del quartiere San Giuseppe). Costano pochissimo e sono davvero decorative…

San Lorenzo Parrocchia IT - Toponomastica in Ceramica - Copertina

Read More
San Lorenzo Parrocchia - Isola del Liri - Festa del SS. Crocifisso 2019 - Premiazione Debora Bovenga - 003

PREMIAZIONE DELLA III RASSEGNA D’ARTE CULTURALE

Cerimonia di Premiazione della III Rassegna d’Arte e Cultura nell’ambito dei festeggiamenti in onore del SS Crocifisso – Isola del Liri. Selfie di rito prima di andare in scena e tante emozioni con vecchi e nuovi amici!!!…

[gallery link="file" size="medium" ids="3246,3252,3251,3250,3249,3248,3247"]
Read More
San Lorenzo Parrocchia - Isola del Liri - Festa del SS. Crocifisso 2019 - 026

FESTA DEL SS. CROCIFISSO 2019 – [Le Foto di Rosalba Rosati]

Pubblichiamo alcuni scatti, di Rosalba Rosati, della Processione in onore della festa del ‘SS. CROCIFISSO':

[gallery link="file" columns="4" size="medium" ids="3182,3183,3184,3185,3186,3187,3188,3189,3190,3191,3192,3193,3194,3195,3196,3197,3198,3199,3200,3201,3202,3203,3204,3205,3206,3207,3208,3209,3210,3211,3212,3213,3214,3215,3216,3217,3218,3219,3220,3221"]