Author : E. Redazione

HomeArticles Posted by E. Redazione (Page 34)
Read More
San Lorenzo Martire ® - 2016 01 08 - Befana 2016 - DSC_0575

“BEFANA… EPIFANIA… TUTTE LE FESTE PORTA VIA!”

Le feste natalizie sono volate davvero via come un soffio, anzi con una fiammata, proprio quella che mercoledì sera ha bruciato la vecchia Befana appesa al palo nella piazzetta a Nazaret, non senza aver prima donato gioia e allegria ai tanti bambini accalcati sotto il tendone in attesa dei regali.

Una bella iniziativa, firmata anche questa “don Alfredo”, in parte radicata sulla tradizione in atto già da tempo nella nostra parrocchia grazie all’impegno di don Mario e delle Piccole Francescane della Chiesa ed ora diventata più “ricca” e articolata grazie all’apporto generoso e competente di altri parrocchiani, dal Cav. Enzo Scala al Presidente dell’Associazione Rinascita Siberiana, Francesco La Posta, dai vari soci a tutti i residenti in “Siberia”. Un nome che la dice lunga sul luogo, il cui clima nelle diverse stagioni va dal… fresco al… gelido, ma che in questa bella occasione si è riscaldato col calore del fuoco e prima ancora con il calore umano, tanta era la voglia di stare insieme e fare festa.

E festa è stata con le decine e decine di famiglie –anche quelle che in chiesa si vedono poco!- pronte a sfidare il freddo sostituitosi alla pioggia e al vento che nel pomeriggio avevano minacciato di mandare all’aria la “befana” della parrocchia e invece no, al suono della Banda Comunale è arrivata vecchia, storta, malandata, con un ampio cappello ed un naso adunco, non certo bella ma capace di suscitare espressioni di stupore nei più piccoli e sguardi divertiti negli adulti.

Ogni bimbo ha ricevuto un regalo, qualcuno ha recitato una poesia e poi, salutata la Befana vera e bruciata quella finta, la Banda e gli spari hanno messo la parola “fine” alle belle feste natalizie.

LUCIANA COSTANTINI

Foto di Rosalba Rosati

 

[gallery link="file" columns="4" ids="1278,1310,1309,1308,1307,1306,1305,1304,1303,1302,1301,1300,1299,1298,1297,1296,1295,1294,1293,1292,1291,1290,1289,1288,1287,1286,1285,1284,1283,1282,1281,1280,1279"]
Read More
San Lorenzo Martire - Marco Schirinzi ® - Presepe Cascata - _M6D5653

NATIVITA’ SOTTO LA CASCATA-[Le Foto]

NATIVITA’ SOTTO LA CASCATA – Grazie a Marco Schirinzi per le belle foto qui sotto riportate, seguitelo sulla sua pagina FaceBook: Marco Schirinzi

[gallery link="file" columns="4" ids="1260,1261,1262,1263,1264,1265,1266,1267"]

Le foto sopra riportate sono di proprietà di Marco Schirinzi e tutti i contenuti sono coperti da copyright © 2016 – Parrocchia San Lorenzo Martire e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.

Read More
San Lorenzo Martire ® - 2015 12 22 - Gli Appuntamenti

CELEBRAZIONI E APPUNTAMENTI SANTO NATALE 2015

Giovedì 24 dicembre, vigilia di Natale

Ore 16.00  S. Messa con gli anziani e per gli anziani presso le Suore della Carità in Via Napoli

Ore 23.45  S. Messa di mezzanotte in Parrocchia e nella chiesa del Divino Amore a Capitino

 

Venerdì 25 dicembre, S. Natale

Ore  9.30  S. Messa nella Cappella delle Povere Figlie della Visitazione in Via Selva

Ore 10.30 – 12.00 – 17.00 SS. Messe nella chiesa di S. Lorenzo

 

Sabato 26 dicembre, S. Stefano

Ore 10.30  a S. Lorenzo S. Messa in onore di S. Stefano

Ore 17.00  S. Messa prefestiva in parrocchia

Ore 21.00  a S. Lorenzo Concerto della Banda Comunale

 

Domenica 27 dicembre, festa della S. Famiglia

Al mattino le SS. Messe saranno celebrate come di consueto, anche nelle Cappellanie

Ore 16.30  Rito di apertura dell’Anno Giubilare in parrocchia con la Statio nella Chiesa di S.    Giuseppe, peregrinatio verso la chiesa di S. Lorenzo e apertura simbolica della “porta

Ore 17.00  S. Messa, animata dalle famiglie. Seguirà un momento di festa nella Sala Agape

 

Giovedì 31 dicembre

Ore 18.00  In parrocchia S. Messa e Te Deum di ringraziamento, con la consegna alle Autorità cittadine del Messaggio della Pace di Papa Francesco

Ore 20.00  Nella Sala Agape Cenone di solidarietà (prenotazioni in parrocchia entro il 29 dicembre)

 

Venerdì 1 gennaio, festa della Gran Madre di Dio

Ore 11.00 e 17.00 SS. Messe solo nella chiesa di

  1. Lorenzo con il canto del Veni Creator

 

Mercoledì 6 gennaio, Epifania

Ore 10.30 – 12.00 – 17.00 SS. Messe in parrocchia

Ore 18.00  la Befana a S. Lorenzo: momento di festa sul sagrato della chiesa intorno all’ “albero dei cuori” con doni per i bambini

Read More
San Lorenzo Martire - L albero di Natale - Splash

E’ NATALE OGNI VOLTA CHE SORRIDI AD UN FRATELLO E GLI TENDI LA MANO

A noi è data l’opportunità oggi di essere speranza per la città e il suo territorio.
La crisi che stiamo attraversando ci obbliga a riscoprire le risorse più autentiche, ben al di là di un benessere solo economico, che si rivela fragile quando non illusorio.
Sono le persone il bene che, tutti insieme, possiamo valorizzare per costruire un mondo diverso e più giusto.
Sono i giovani i protagonisti della nostra speranza e con loro dobbiamo fondare un “patto” fra le generazioni, con un obiettivo condiviso di crescita e di cittadinanza.
La vera vittoria sulla crisi non consiste nel rimpiangere il passato: si tratta, invece, di trovare il modo di “non perdere” nessun cittadino, offrendo le opportunità che ciascuno saprà cogliere.
L’”attenzione al prossimo” e la fraternità sono gli atteggiamenti con cui caratterizzare le nuove relazioni civiche. E’ il contrario dell’indifferenza, ma anche l’opposto di logiche settoriali e burocratiche nei rapporti sociali, economici, civili.
Il volano fecondo per l’intera società è investire” sulla famiglia perché possa essere valorizzata sul piano economico e, più ancora, su quello educativo e culturale. E allora…

 

Guardiamo al nuovo che nasce,

forse nel silenzio, senza pubblicità.

Guardiamo a ciò che oggi è piccolo,

ma come al seme di senape

promette fioriture e frutti.

Accordiamogli fiducia.

Lasciamoci afferrare dalla forza trascinante di Cristo.

Smettiamola con le lamentele

su ciò che non c’è più o che non va.

La nostra terra trabocca di profeti,

mistici e sognatori coraggiosi,

che non spostano la speranza in un altrove,

ma la fanno accadere nel presente.

                                               sanCon l’augurio di ogni bene…                   Don Alfredo

 

 

Una Parola…                                      

 

“Consolate, consolate il mio popolo, dice il vostro Dio. Parlate al cuore di Gerusalemme e gridatele che è finita la sua schiavitù, è stata scontata la sua iniquità”.

Una voce grida: “Nel deserto preparate la via al Signore, appianate nella steppa la strada per il nostro Dio. Ogni valle sia colmata, ogni monte e colle siano abbassati; il terreno accidentato si trasformi in piano e quello scosceso in pianura. Allora si rivelerà la gloria del Signore e ogni uomo la vedrà, poiché la bocca del Signore ha parlato”.

Sali su un alto monte, tu che rechi liete notizie in Sion; alza la voce con forza, tu che rechi liete notizie in Gerusalemme. Alza la voce, non temere; annunzia alle città di Giuda:

“Ecco il vostro Dio! Ecco, il Signore Dio viene con potenza, con il braccio egli detiene il dominio. Ecco, egli ha con sé il premio e i suoi trofei lo precedono. Come un pastore egli fa pascolare il gregge e con il suo braccio lo raduna; porta gli agnellini sul seno e conduce pian piano le pecore madri”.
Dal libro del Profeta Isaia (40, 1-11)

 

 

Una preghiera ed un augurio…

 

Poiché le parole non sono fatte

per rimanere inerti nei nostri libri,

ma per prenderci e correre il mondo in noi,

lascia, o Signore, che di quella lezione di felicità,

di quel fuoco di gioia che accendesti un giorno,

alcune scintille ci tocchino, ci mordano,

ci investano, ci invadano.

Fa’ che da essi penetrati come “faville nelle stoppie”

noi corriamo le strade di città

accompagnando l’onda delle folle

contagiosi di beatitudine, contagiosi di gioia.

Perché ne abbiamo veramente abbastanza

di tutti i banditori di cattive notizie, di tristi notizie:

essi fan talmente rumore

che la tua Parola non risuona più.

Fa’ esplodere nel loro frastuono il nostro silenzio

che palpita del tuo messaggio di speranza.  

(Madeleine Delbrel)

 

San Lorenzo Martire ® – 2015 12 22 – Auguri amminuistartori e commercianti